• braversitalia

5 destinazioni sperdute lontane dall'uomo

Aggiornato il: giu 15

Durante la recente quarantena, costretti tra le mura di casa abbiamo tutti almeno una volta viaggiato con la mente per ritornare in quei luoghi isolati che più ci hanno colpito durante i viaggi passati.


Luoghi in cui ci siamo sentiti completamente esclusi dalla civiltà e che ci hanno messo in contatto diretto con la bellezza della terra.


L'isolamento può essere positivo.


Essere soli può dare a una persona il tempo di guardarsi dentro e riflettere su come ha vissuto e come sta vivendo la sua vita.


Permette di ricordarsi che siamo semplicemente ospiti su questo pianeta.


L'inquinamento è quasi scomparso rivelando montagne e paesaggi stupendi.


Nelle città si è sentito parlare di cinghiali e scoiattoli che ritornavano a invadere le strade. L'aria era più fresca e pulita.

Il mondo naturale ha prosperato mentre la razza umana si nascondeva.


Nonostante le difficolta di questo momento, legate alle incertezze sul futuro, alle preoccupazioni finanziarie e per la salute, noi Bravers vogliamo orientare il pensiero per un momento verso un aspetto positivo molto importante.


L'isolamento può anche essere usato come un momento per fare un respiro e apprezzare la vita.


Quindi, in onore di questo isolamento, celebriamo i luoghi più belli e isolati della terra


1. Itelliq - Groenlandia



La Groenlandia è uno dei paesi più remoti al mondo. Non ci sono strade che collegano città e villaggi tra di loro.


Per spostarti da un insediamento all'altro devi prendere un aereo o prendere una nave da carico.


Nel pittoresco villaggio di Itelliq, sembra davvero di tornare indietro nel tempo.


Ci sono più cani da slitta in luoghi come Itelliq che persone, e le comunità cacciano e pescano come hanno fatto per secoli.


2. Parco Nazionale di Ivavik - Canada



Quando si parla di luoghi isolati, il Canada non può mancare.


Riteniamo davvero che il Canada sia il posto migliore per viaggiare fuori dai soliti sentieri. Niente è più remoto di un viaggio nel Parco Nazionale di Ivavik, nello Yukon


Per giungere in questo luogo sono necessari diversi voli su piccoli aerei bimotore.


Una volta raggiunta la destinazione, si può dormire in tende circondate da un'apposita protezione dagli orsi grizzly (che vivono in queste terre).


Qui è l'uomo a essere in gabbia, mentre gli orsi fanno i loro affari fuori nella natura.


3. Steppa della Mongolia e Deserto del Gobi



Avete mai sentito parlare del Mongol Rally? Una gara che parte dall'Inghilterra alla Mongolia. Ma più che una gara è semplicemente l'avventura di una vita.


Il viaggio porta attraverso 15 paesi e due continenti. Passando attraverso territori come la Romania rurale, la Moldavia e il Kazakistan. Ma solo una volta raggiunta la Mongolia si capisce davvero cosa sia una destinazione isolata.


Cieli infiniti coprono la steppa. Guidare in quei sentieri sterrate per poi accamparsi nel mezzo del deserto del Gobi è un'esperienza unica.


Le uniche persone che incontrerete saranno i nomadi, soliti offrire latte e formaggio come regalo di benvenuto nella loro terra.


4. Villaggio di Laya - Bhutan



Il Bhutan è uno dei paesi meno visitati al mondo per via delle tasse turistiche molto elevate.


Solo 250.000 persone visitano il paese ogni anno.


Mentre la maggior parte delle persone rimangono nel solito circuito turistico, un trekking nell'Himalaya può andare a mostrare quanto sia isolata la vita della gente del Bhutan.


Dove andare quindi? Noi di The Bravers consigliamo di fare assolutamente un'escursione di 2 giorni nel viaggio himalayano di Laya. Una meta remota a 3.800 metri di altitudine.

È qui che potrete esplorare uno degli insediamenti più remoti del mondo


Laya è circondata da imponenti vette himalayane che l'ambiente per uno dei viaggi più belli che esistano.


5. Deserto di Nubia - Sudan



Avete mai considerato di viaggiare in bicicletta? Il ciclismo nel continente africano offre opportunità incredibili di entrare in contatto con luoghi remoti e vivere momenti indimenticabili.


Pedalare attraverso alcuni dei paesi meno visitati del continente fuori dal percorso turistico è sicuramente una scelta da vero Braver. Il luogo migliore per farlo è deserto nubiano del Sudan.


Pedalando nella sabbia per ore e ore, senza vedere un'anima.


Probabilmente gli unici incontri saranno nomadi e cammelli. I nomadi infatti ancora radunano carovane di cammelli attraverso questo deserto per condurre le loro attività commerciali. Qui ancora non esistono strade che connettono i vari villaggi tra loro.

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con i tuoi amici e entra a far parte della nostra community!


52 visualizzazioni

Tutti i tour sono realizzati in collaborazione con l’Agenzia Tourist Bee di Maril S.r.l.s.

Si accettano pagamenti sicuri con Stripe e PayPal

  • telegram icon 2-01
  • Bianco Instagram Icona